.
Annunci online

CastenasoForever
curato da chi ha un enorme blog-appeal!!
politica interna
29 marzo 2010
Grande astensionismo
-10, punte di -12! Tremendo!!! Viene da chiedersi chi è stato a casa... in genere, però, è sempre la sinistra a rimetterci nell'astensionismo.

Quando mancano solo 100 comuni a comunicare il dato, possiamo dire che la percentuale di votanti è del 64,97%. Possiamo tranquillamente affermare che 1 italiano su 3 (e non è poco) non è andato a votare.

alla faccia di tutti coloro che ci hanno rimesso le penne per ottenere il diritto di voto.

Detta questa doverosa precisazione, ricordiamo che nelle regionali del 2005 andarono a votare il 72,68% degli aventi diritto al voto.

------------------

SITUAZIONE REGIONI

Le regioni che sono andate a votare, 13, erano tutte per lo più "rosse", infatti ad eccezione di Veneto e Lombardia, tutte le altre erano governate dalla sinistra.

I RISULTATI DEL 2005

Piemonte
    Bresso: 50,9%

    Ghigo: 47,1%

Lombardia
    Formigoni: 53,4%

    Sarfatti: 43,6%

Veneto
    Galan: 50,5%

    Carraro: 42,4%

Emilia Romagna
    Errani: 62,7%

    Monaco: 35,2%

Liguria
    Burlando: 52,6%

    Biasotti: 46,6%

Toscana
    Martini: 57,4%

    Antichi: 32,8%

Marche
    Spacca: 57,7%

    Massi: 38,6%

Umbria
    Lorenzetti: 63,0%

    Laffranco: 33,6%

Abruzzo
    Del Turco: 58,1%

    Pace: 40,6%

Lazio
    Marrazzo: 50,7%

    Storace: 47,4%

Campania
    Bassolino: 61,6%

    Bocchino: 34,4%

Puglia
    Vendola: 49,84%

    Fitto: 49,24%


Basilicata
    De Filippo: 67,0%

    Latronico: 28,8%

Calabria
    Loiero: 59,0%

    Abramo: 39,7%

------------------------

A CASTENASO

Possediamo i valori dell'affluenza a Castenaso, anche qui in netto calo:

2010 --> 73,98% (-8,82%)
2005 --> 82,80%

Siamo tra i migliori della provincia di Bologna. I più "virtuosi" sono stati a Mordano, nell'hinterland imolese dove i votanti sono stati poco più del 75%. I "peggiori" sono stati gli abitanti di Monterenzio, sulla strada per il passo della Raticosa, dove i votanti sono stati solo il 63,81% degli aventi il diritto.



permalink | inviato da CastenasoForever il 29/3/2010 alle 16:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
politica interna
7 marzo 2010
Decreto salva-liste: vale la pena conoscerlo bene...
Ci sono certe cose su cui è impossibile stare zitti, stare in silenzio. Anche da un blog inattivo da quasi 2 mesi.

Mi sto riferendo al decreto salva-liste, firmato sul far della mezzanotte tra venerdì e sabato da Napolitano. Iniziamo a goderci questa genialata da golpisti:

1) si tratta di un aiuto per i giudici. Maroni: "Non decide il governo chi corre, ma aiutiamo il Tar ad applicare la legge serenamente e in modo corretto". Grazie a questo governo, ora il TAR ha un aiuto in più per applicare la legge! è un decreto "interpretativo", che aiuta i giudici ad interpretare la legge... sì, nel senso "destro" della frase!

2) a partire dall'accettazione delle liste, si ha 24 ore di tempo per "sanare" eventuali vizi di forma. Ci sono timbri che si leggono male? Ci sono firme false, magari anche di defunti da tempo immemore? Bene! Questo non costituisce reato, ma trattasi semplicemente di "sviste"! Acciderbolina! Ho fatto firmare un morto!! No, scusa, ora tolgo la firma del morto e trovo una qualunque "camicia blu" (tanto per non fare riferimenti col passato) che metta la sua firma. OK, ora va bene. Per quanto riguarda i timbri... beh, basterà poi cambiare il "tappetino d'inchiostro" dei cosidetti "autoinchiostranti"!!

alt... fermiamoci un attimo. Se il decreto si fermasse qui le cose non tornerebbero! Se ci pensate bene sono passate più di 24 ore da che si sono chiusi i termini per l'accettazione delle liste!

MA QUANTI PROBLEMI!!! Facciamo una bellissima "Norma Transitoria"!

NORMA TRANSITORIA
Solo per il Lazio e la Lombardia (due regioni a caso...) le 24 ore non si contano a partire dal deposito delle liste, ma dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del decreto legge. Formigoni, nonchè la Polverini, possono dormire sonni tranquilli.

------------------------

e intanto Bologna, visto che il PDL non era pronto al voto, rimane commissionariata...

------------------------

Nel frattempo ricordiamo al pubblico che Napolitano è stato minacciato da Berlusconi poco prima della sua firma al decreto legge. Lo riferirebbe il Messaggero... ma queste cose non le imparerete di certo guardando il TG1 del Manzo...

------------------------

AREA-SONDAGGI

Tutte le regioni in gioco, tranne Lombardia e Veneto, sono attualmente governate dal centro-sx. Sarebbe bello, troppo bello mantenerle tutte! Dando un occhio ai sondaggi, da noi in Italia abbastanza poco attendibili, si può notare una facile vincita da parte della destra in Lombardia e Veneto come, qui in Emilia Romagna, della sinistra. Strada abbastanza spianata per la sinistra anche in Toscana, Marche, Umbria, Puglia e Basilicata.

Le regioni in bilico o "too close to call" per dirla all'americana, sarebbero il Piemonte dove la Bresso è leggermente avanti su Cota (cos'avrebbero fatto di così male i piemontesi per meritarsi Cota?), il Lazio con la Polverini a tallonare la Bonino (per cui mi tocca tenere... siamo messi bene!) e la Campania con la destra avanti di quasi 2 punti sul candidato di centro-sx.

Da una prima botta di conti si direbbe che l'unica regione a rischio per la sinistra sia la Campania, ma si sa... le sorprese sono sempre dietro l'angolo! Vedremo (e, quasi sicuramente, ci dispereremo delle scelte incomprensibili degli italiani).

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. regionali dereto salva liste sondaggi

permalink | inviato da CastenasoForever il 7/3/2010 alle 16:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
politica interna
7 ottobre 2009
BREAKING NEWS - Lodo Alfano illegittimo: Berlusconi a processo!!
BREAKING NEWS

Il Lodo Alfano è stato dichiarato illegittimo dalla Corte Costituzionale. Berlusconi, ora, potrà di nuovo essere processato.



Scusate, ma scelgo di mettere la prima pagina di BBCNews perchè credo meriti e non poco!! :D

La Consulta della Corte Costituzionale ha ritenuto illegittimo il Lodo Alfano che, ricordiamo, prevedeva l'immunità giudiziaria per le 4 più alte cariche dello stato... guarda caso il quarto in questione era proprio Berlusconi!! Sì, lo so, sono molto fazioso però è parso a tutti stra-evidente sin da subito che questa era l'ennesima Legge Ad Personam di Berlusconi.

Sono diversissimi i processi che ora ripartiranno a carico di Berlusconi e tutti vertono sempre su reatucci: corruzione, falso in bilancio, concussione... I principali processi sono:

Mills
E qui si tratta di corruzione di giudici dove questo oramai famoso Mills è stato condannato in quanto testimoniò il falso per salvare Berlusconi.

Diritti TV Mediaset
Reati societari nella compravendita di diritti TV delle televisioni di Berlusconi. OK, qui è Pier Silvio ad essere più dentro alla "mafia", però tale padre tale figlio, no? I problemi, qui, riguardano soprattutto i diritti cinematografici.

Mediatrade
Questo processo è in fase d'avvio. Riguarda sempre i diritti TV.

----------------------------

Violato l'articolo 138, il più "pesante" in quanto la legge che Berlusconi s'è costruito a misura per sè, andava trattata in maniera costituzionale e non ordinaria come, invece, è stata fatta.

Violato anche l'articolo 3, quello più "famoso" che sancisce l'eguaglianza di tutti innanzi la legge. La legge, così com'è fatta, anche se venisse approvata con una "procedura costituzionale", violerebbe comunque uno dei principi fondamentali della nostra sacrosanta Costituzione.

----------------------------

Come ho già detto su feisbuc, non m'aspetto che tutto ciò faccia cadere il governo, anche perchè in uno dei famosi "mille decreti" fanno sempre in frettissima a piazzarci delle norme per depenalizzare i reati di Berlusconi o per calare, in questi casi, i tempi di prescrizione. Onestamente meglio non andare alle urne adesso: la sinistra è troppo impreparata e loro, anche senza Berlusca, vincerebbero comunque.
politica interna
23 aprile 2009
Il G8 all'Aquila? Ma prima di parlare la gente pensa? non pare
Notizia di poco fa: il prossimo G-8 si farà all'Aquila anzichè alla Maddalena come previsto.

Le motivazioni sono molteplici:
1) i no-global ce li togliamo dalle palle perchè vuoi che vengano a colpire in una città così disastrata?
2) l'Abruzzo è prontissimo ad accogliere tutti i "big" della Terra con relativi delegati e compagnia bella
3) La Maddalena è fin troppo bella, mentre l'Aquila è una sede più sobria.

Io credo fermamente che Berlusconi NON PENSI prima di parlare.

Tra i problemi IMMEDIATI ci sono tutti i lavori che stanno avvenendo alla Maddalena, dove centinaia di operai stanno mettendo a posto la città. Come dice giustamente il sindaco della località sarda: "il G8 non è una festa di compleanno".

Poi qualcuno mi dica dove verranno fatti alloggiare
- i big della Terra
- tutto l'entourage che si porta dietro ogni big ta
    - sicurezza
    - traduttori / interpreti
    - staff in generale (tra portaborse, segretari, consiglieri...)
- tutti i giornalisti che, verosimilmente, verranno da tutto il mondo. Considerate tutte le testate giornalistiche esistenti, dove mettiamo tutte i giornalisti video - carta stampata, i cameraman, i tecnici, i furgoni per le riprese ecc...?

Ma, soprattutto, secondo voi l'Aquila, messa com'è ora, ha bisogno di un G 8 sul groppone?

Poi ci sono anche tutti i problemi di ordine pubblico, della gente nelle tendopoli che verranno usati da Berlusconi & soci per avere soldi, di altro denaro sperperato...

E mi fermo qui, sennò trascendo!   
politica interna
16 novembre 2008
Accidenti!
Che peccato!

La morte, almeno in questo blog, non si augurerà MAI a nessuno, però un qualcosa di serio che ti impedisca di far politica, non sarebbe così "mal visto"!!!    

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Berlusconi Malore

permalink | inviato da CastenasoForever il 16/11/2008 alle 13:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
politica interna
28 settembre 2008
Berlusconi ha risolto il problema rifiuti... sì sì
Il 18 luglio 2008 Berlusconi si bullava con i suoi amici della risoluzione del problema rifiuti in Campagna.

Durante il mitico consiglio dei Ministri / conferenza stampa tenutasi a Napoli, Berlusconi disse queste letterali parole:

"In 58 giorni siamo riusciti nella missione impossibile. E' stato smentito chi pensava che il Governo non ce l'avrebbe fatta. L'emergenza e' superata: abbiamo smaltito 50mila tonnellate di rifiuti. Napoli e la Campania tornano ad essere città occidentali, ordinate e pulite"

Da quel giorno lì tutto sembrava splendido... Napoli pulita (in centro, in periferia ASSOLUTAMENTE no) e la Campania linda da far schiattar d'invidia tutti.

Ah sì, Berlusconi ha proprio risolto brillantemente il problema rifiuti:



Ma, scusate... qualcuno di voi ci aveva creduto??? Io son sempre stato scettico nei confronti di questa problematica e... a pensar male anche questa volta ci ho azzeccato
politica interna
12 maggio 2008
io NON mi dissocio da Travaglio

Travaglio da Fazio: "Schifani ha avuto delle amicizie con dei mafiosi". Frase che, in pratica, ha dato del mafioso a Schifani.

Sul momento può sembrare un'affermazione forte, dura... però Travaglio cita anche una fonte, che qui io andrò a riportarvi:

Lirio Abate (giornalista ANSA) e Peter Gomez scrivono sul loro libro “I complici” che l’attuale presidente del Senato Renato Schifani “negli anni Ottanta è stato socio con Enrico La Loggia della società di brookeraggio assicurativo Siculabrokers assieme al futuro boss di Villabate, Nino Mandalà, poi condannato in primo grado a 8 anni per mafia e 4 per intestazione fittizia di beni, e dell’imprenditore Benny D’Agostino, poi condannato per concorso esterno in associazione mafiosa”

Il libro "i complici" è in libreria dal marzo del 2007: a tutt'oggi, dopo 14 mesi dall'uscita del libro, Schifani non ha mosso un dito; nessuno ha denunciato i due giornalisti per diffamazione. Travaglio, quindi, ha citato fatti veri.

A questo punto... perchè tutta la sinistra "si dissocia" da ciò che ha detto Travaglio definendo le accuse del giornalista "inescusabili" o "inaccettabili"? Perchè non si chiede chiarezza alla SECONDA CARICA DELLO STATO? Perchè "sottomettersi" al padrone, fare i lecchini dell'opposizione? Ma cosa ci guadagnamo??? niente, assolutamente niente!!!

Noi abbiamo come vice-presidente della Repubblica Italiana uno che ha fatto affari con la Mafia!!! Mi sembra un fatto di una gravità INAUDITA!!!

A questo punto mi chiedo... ma siamo sicuri che il PD è "opposizione"???? no, perchè io i miei dubbi inizio a nutrirli.

Qui il video di Travaglio da Fazio (tagliato, nelle parti più "scottanti").


Io mi dissocio dalle parole di Travaglio SOLO quando Schifani o la destra mi dimostrerà il contrario; fino a quel momento io credo al mitico giornalista.

Qui il Travaglio del giorno dopo (molto interessante anche questo come video!)



Aspettiamo con ansia che qualcuno neghi le concussioni con la mafia di Schifani, ricordo ancora, seconda carica istituzionale dello Stato o, se preferite, il vice del Presidente. Insomma... una personcina importante!



permalink | inviato da CastenasoForever il 12/5/2008 alle 18:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
politica interna
28 aprile 2008
BREAKING NEWS: IL PD PERDE ROMA, ma...
BREAKING NEWS
IL PD PERDE ROMA CHE VA IN MANO AD AN.
A SORPRESA, PERO', RIBALTATI A FAVORE DEL PD I COMUNI DI SONDRIO E VICENZA!!


Ballottaggi 2008: continua il pessimo trend visto nelle politiche di 2 settimane fa.
Ci sono tre grosse sorprese: innanzitutto Roma che, dopo parecchi anni, torna in mano alla destra:

Comune di Roma: Sezioni scrutinate: 94,73%
Alemanno (PDL) --> 53,5%
Rutelli (PD) --> 46,5%

Questa io la leggo come una grande sconfitta... niente di nuovo, però! Continua il trend "destroide" in Italia che, come tempo fa colpì Bologna, oggi colpisce Roma! Mi dispiace per quel 47% scarso di romani che la pensano come me... Vi aspettano 5 anni difficili! (almeno a Bologna così è stato!).
Il PDL deve "ringraziare" coloro per i quali farà, nei prossimi mesi, una campagna "razziale": rumeni, albanesi e sud africani! I casi sempre più frequenti a Roma e in tutta Italia di violenze e criminalità straniera, unita alla "moda" dei giornalisti, ha aiutato Alemanno a superare Rutelli (anche bene! di 7 punti!!).

Comune di Sondrio: Dato definitivo
Molteni (PD): 54,2%
Faggi (PDL): 45,8%

Il sindaco uscente era del PDL che, col ballottaggio, vinse per il rotto della cuffia: 50,3%. Qui la sinistra ha fatto un bel "colpo"!!

Comune di Vicenza: Dato definitivo
Variati (PD): 50,5%
Sartori (PDL): 49,5%

Il sindaco uscente era del PDL che, col ballottaggio, vinse bene: 53,8%. Il risultato di Vicenza è quello che mi sorprende di più, "batte" anche Roma! Pare che abbia influenzato molto il movimento "no dal molin" che si sarebbe schierato a favore del centro-sinistra, sostenendo il candidato PD.



permalink | inviato da CastenasoForever il 28/4/2008 alle 17:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
politica interna
21 aprile 2008
Le belle figure di Silvio / 1
Iniziamo a numerarle, perchè se ne vedranno delle belle... e non tutte riusciremo a notarle! Questa, intanto, la terrò "in memoria", condividendola con voi qui sul blog!

Vi ricordate dell'incontro Putin-Berlusconi di questo week-end? In una bellissima sala, in Sardegna, i due tengono una conferenza stampa. Ad un certo punto una giornalista prende la parola per fare la prima domanda...


Certo, la giornalista non fa una domanda così intelligente... chiede a Putin come si fa ad innamorarsi di una che fa ginnastica artistica, molto più giovane di lui, lasciando moglie e famiglia... Putin lo pensa... Berlusconi fa prima! SPARA!!!



Che simpatico il nostro premier!! Era ora di fare un po' di figure di merda col mondo! E, per fortuna, che l'informalità in questo incontro imperava... sennò ci saremmo già fatti la prima posizione internazionale!

Beh, prima gaffe effettuata... 5 anni sono lunghi, e noi cercheremo, se continueremo ad averne voglia, di raccontarvi gaffe per gaffe!



permalink | inviato da CastenasoForever il 21/4/2008 alle 18:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (47) | Versione per la stampa
politica interna
11 aprile 2008
I candidati alle elezioni: oggi il PD
Finiamo il nostro lunghissimo viaggio tra i vari candidati alle elezioni 2008, con il Partito Democratico! Può sembrare una cosa fatta apposta, ma vi giuro che così non è! Il metodo per presentarvi i partiti è stato del tutto casuale e ve lo vo' a spiegare:

ho preso dal sito del ministero i candidati alle elezioni; li ho numerati da 1 a 17 e, giorno dopo giorno, ho sorteggiato due numeri che rappresentavano i partiti da presentare!

Partito Democratico - candidato premier Walter Veltroni

Dodici punti per cambiare l'Italia! Questo è quello che Veltroni ci promette di fare quando andrà al governo!

MODERNIZZARE L'ITALIA
- La valutazione dell'impatto ambientale delle opere pubbliche non può durare più anni, ma al massimo tre mesi
- Priorità assoluta a rigassificatori, termovalorizzatori e mantenimento più intenso della rete idrica
- Sì all'alta velocità: con la TAV ci sarà un aumento del 50% del trasporto regionale.

MEZZOGIORNO
entro il 2013 il Sud Italia dovrà avere una rete di infrastrutture (trasporto in primis) ad un livello quali e quantitativo confrontabile con l'Europa sviluppata.

SPESA PUBBLICA
- si promette mezzo punto di PIL di spesa corrente primaria in meno nel primo anno, 1 punto nel secondo e un altro nel terzo.
- Alle famiglie e alle imprese verranno ridistribuiti tutti gli euro di gettito aggiuntivo.
- Semplificare la burocrazia a partire dall'accorpamento di uffici e livelli istituzionali che spesso, oggigiorno, si sovrappongono

TASSE: PAGARE MENO, PAGARE TUTTI
- Detassare i lavoratori dipendenti e autonomi che oggi pagano anche troppo
- Risanare la finanza pubblica proseguendo la lotta all'evasione fiscale
- incremento della detrazione IRPEF ai lavoratori dipendenti

QUALIFICARE IL LAVORO DELLE DONNE

CASE IN AFFITTO
- Per aumentare il numero di case in affitto, il PD propone il Social Housing: sono fondi immobiliari a controllo pubblico  che hanno la potenzialità di costruire e gestire oltre 700mila unità abitative da dare in affitto con canoni che non superino i 500 euro.
- riforma fiscale degli affitti, introducendo la detrazione dell'affitto pagato dalle tasse

INCREMENTO DEMOGRAFICO
- Istituire una Dote Fiscale per il figlio
- Raddoppiare il numero di posti negli asili nido entro cinque anni; almeno il 20% dei bimbi entro tre anni avranno così assicurato il servizio.

SCUOLA, UNIVERSITA', RICERCA
- creazione di campus universitari entro il 2010, dove i ragazzi avranno un luogo di formazione e "internalizzazione"
- Introduzione di test oggettivi per le scuole da parte degli studenti, così da monitorarne sempre la qualità della scuola, ma anche dell'apprendimento dei ragazzi.
- Introduzione anche per i docenti di scuole superiori e inferiori, di periodi sabbatici di aggiornamento intensivo. (oggi lo fanno già i prof. universitari)
- Spingere le imprese ad investire di più sulla ricerca

PRECARIETA' e LAVORO
- creazione di un'unica agenzia Nazionale per la Sicurezza sul lavoro.
- cercare di portare i compensi minimi a 1000 euro mensili
- Superare il precariato, facendo costare di più alle aziende i lavori atipici e favorendo, invece, un percorso che porti a lavori stabili e garantiti.

SICUREZZA PER I CITTADINI
I cittadini dovranno sentirsi sicuri!
- aumento del numero di agenti per le strade (utilizzando perchè no... nuove tecnologie)
- Proseguire sul pacchetto sicurezza approvato dal consiglio dei ministri il 30 ottobre scorso (inasprimento per quei reati quali rapina, incendi boschivi e violenza sessuale)

GIUSTIZIA E LEGALITA'
- Introduzione per legge della non candidabilità al parlamento di cittadini condannati per reati gravi quali la connessione alla mafia e alla camorre o la corruzione e concussione.
- Accelerazione dei tempi dei processi civili e penali
- accrescere l'efficienza del sistema giudiziario italiano
- Le intercettazioni telefoniche sono ESSENZIALI al fine di contrastare la criminalità organizzata

BANDA LARGA E TV DI QUALITA'
- realizzazione di reti wireless a partire dalle grandi città
- La tv deve essere libera, autonoma e in un regime concorrenziale --> superamento del duopolio RAI-Mediaset, aumentando il numero di canali gratuiti nella TV digitale
- libertà di informazione stra-garantita
- Rivedere il regime attuale di assegnazione delle frequenze e aggiornarle alle normative europee.
- Il ricavo dalla pubblicità, almeno in RAI, deve essere investito per una ricerca di QUALITA'.

---------
Che dire? Concordo al 100% su questo programma, anche se salta un paio di punti: immigrazione su cui sarei moooolto curioso di sapere come la pensa il PD e coppie di fatto. Sono due "buchi" su cui era curioso confrontare il programma del PD con gli altri!
Poi... avrei voluto almeno una sottolineatura in più sulla difesa della laicità dello stato, cosa che non ho trovato scritta!

A questo punto, prima di finire, mi vengono in mente un po' di differenze col programma di Berlusconi:

Prima grossa differenza con Berlusconi: la finanza pubblica sarà risanata non vendendo beni dello Stato (quindi anche dei cittadini) o concedendo condoni, ma combattendo l'evasione fiscale!
Altra grossa differenza: il lavoro! Berlusconi premia il precariato, Veltroni pensa a minimo mille euro mensili per tutti!
Nella scuola si pensa ad un miglioramento di qualità, non ad una trasformazione in piccole aziende.
E la giustizia? Mentre Berlusconi le condanna, Walter difende le intercettazioni telefoniche! in effetti sono fondamentali per contrastare ogni forma di criminalità.

Che dire? non c'è paragone, vero? Beh, buon voto a tutti!!!!

PS. io sono ancora indeciso... all'interno di una coalizione!!



permalink | inviato da CastenasoForever il 11/4/2008 alle 17:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia
ottobre       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte



Pro Sport Migliori in TV



Cost of the War in Iraq
(JavaScript Error)

Biu Biu Network su Spreaker


LE ULTIME FOTO DI CASTENASOFOREVER SU FLICKR!!!!
Guarda le mie ultime 200 foto su FLICKR!
Se volete anche le più vecchie cliccate qui e scorrete verso le ultime pagine per vedere foto più "antiquate"!!
PER FOTO ANCOR PIU' VECCHIE CLICCA QUI!!

CASTENASO METEO 24

IL TEMPO ORA:
Ecco Live (o quasi) quello che sta combinando il cielo sopra casa mia!! Sia secondo WeatherPixie che secondo Wonderground (con ore del sole e della luna)

The WeatherPixie

Click for Bologna, Italy Forecast

COME RAGGIUNGERE CASTENASO!!!
Per chi volesse fare un viaggio a Castenaso (non saprei a qual pro!!) i modi per raggiungerci sono facilissimi!
IN AUTO
Dalla A1, A13 e A14 uscite a Bologna San Lazzaro. Imboccate la tangenziale e uscite per la Statale 253 per Ravenna. Da lì seguite le indicazioni e arriverete facilmente alla città delle persone in meno di 10 Km.!
IN TRENO
Scendete alla stazione di Bologna Centrale. Da lì andate nell'edicola interna alla stazione e chiedete un biglietto per Castenaso (costo 1,6 euro). Se l'edicola è chiusa potrete fare il biglietto anche sul treno al prezzo, però, di 3 euro! Dirigetevi, quindi, al binario 4 est e prendete il treno della FER. Orari QUI.
IN AUTOBUS
Da Via dei Mille, a Bologna, prendete il bus 99 (direzione Castenaso - Medicina - Castel Guelfo - Massa Lombarda - Lugo). Costo biglietto 1,6 euro. Non si compra a bordo!! Il 99 c'è ogni mezz'ora (ai 00 e ai 30) dalle 6 alle 20.30. Ogni ora (ai 30) alla domenica e festivi e sabato orari non di punta.
IN AEREO
L'aeroporto più vicino è quello di Bologna!! Da lì prendete il BLQ e scendete in Stazione. Da lì scegliete se arrivare in Treno o in Autobus (Via dei Mille è lì vicino...)
IN NAVE
Purtroppo l'Idice non è navigabile. Questa soluzione è da scartarsi.


Berluscounter!


Blogarama - The Blog Directory

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Feed XML offerto da BlogItalia.it

Blogwise - blog directory

Blog Directory, Find A Blog, Submit A Blog, Search For The Best Blogs

Il meta-blog delle sinistre

Image Hosted by ImageShack.us

dammi il tiro

US TERROR ALERT
Segui il livello del Terrore americano!!
Visto che è una cosa ridicola... seguila con dei "semafori" ridicoli!

MUPPETS

Terror Alert Level

SIMPSONS

Terror Alert Level
Technorati Profile
Who links to my website?