.
Annunci online

CastenasoForever
curato da chi ha un enorme blog-appeal!!
cinema
9 ottobre 2009
Visto per Voi: Vuoti a Rendere
Vuoti a Rendere - di Jan Sverak - commedia - 103 minuti (al cinema di Cà Dei Fabbri, Bologna)

Siamo onestamente alle solite: pluri-premiato film dalla critica con ben 7 riconoscimenti segnalati nella locandina, e ulteriore delusione da parte mia. Si dice di solito che pubblico e critica non vanno d'accordo e, onestamente, sento di appartenere a quel pubblico che poco ha a spartire con i critici. Ma veniamo alla trama. Josef, professore con esperienza di letteratura in un liceo, abbandona, dopo l'ennesima incomprensione con i suoi studenti, l'insegnamento. Quest'uomo, però, non è un tipo da "pensione", non riesce a stare fermo in casa! Per raggiungere una sorta di felicità, troverà altri lavori prima come corriere espresso (in bicicletta nei sali-scendi di Praga) poi come addetto part-time alla resa delle bottiglie vuote in un piccolo supermercato locale. Parallelamente, ma piuttosto connesso, alla vita lavorativa, segue la storia complessa con la moglie Eliska e i figli.

Voto: 6+. Di certo non entusiasma e il film risulta in generale piuttosto scarso. Scorre abbastanza lentamente e la trama stessa coinvolge veramente poco lo spettatore. Durante le quasi 2 ore di film si sente continuamente che manca qualcosa, probabilmente anche qualche colpetto di scena che non guasterebbe. L'unico pezzo un po' divertente è quello della gita per i 40 anni di matrimonio del protagonista e di sua moglie.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Vuoti a Rendere Film Jan Sverak Cinema

permalink | inviato da CastenasoForever il 9/10/2009 alle 9:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
cinema
1 ottobre 2009
Visto per Voi: Il Grande Sogno
Il Grande Sogno - di Michele Placido - drammatico / storico - 101 minuti (al Medusa MultiCinema con 21 minuti aggiuntivi di pubblicità)

Dopo la divertente Era Glaciale, la mia visione di film in prima visione prosegue con questo storico film (nel senso che tratta una tematica storica!) sulle famose "guerre" studentesche del 68-69. In quel momento gli studenti sognano una vera e propria rivoluzione e ognuno lo fa a modo suo: Libero (interpretato da un sempre bravo Luca Argentero) è uno studente operaio infervoratissimo con le proteste di quel periodo pronto a girare in largo e in lungo tutto lo stivale pur di trasmettere i suoi pensieri e le sue idee. Dall'altra parte troviamo uno Scaraccio, ehm, Scamarcio nei panni di Nicola, un giovine pugliese che fa il poliziotto con il pallino... del teatro! Già, sogna di essere un attore (anche nella realtà?) e questo suo sogno e predisposizione verrà sfruttata dai suoi superiori per assoldarlo come "infiltrato", come spia nei movimenti studenteschi universitari di Roma. Nel bel mezzo non poteva mancare una storia d'amore nata nella rivolta: la donna in questione è Laura, studentessa modello venuta su in una famiglia dove la perfezione è il vero modo d'esistere. Laura farà da anello di congiunzione tra la storia dei due protagonisti (con i quali vivrà due diverse, ma intense storie d'amore) e i suoi fratelli che, inevitabilmente, trascinerà nei moti rivoluzionari e rissosi del periodo. In mezzo ci sarà di tutto: da arresti a nascondigli passando pure da una complicazione familiare assai spiacevole.

Voto: dunque, come faccio in pochi film, sento di dover fare delle distinzioni.

Impressione generale: 7+. il film prende, senza dubbio. Nel contesto, però, non soddisfa più di tanto.
Trama: 8. bellissima l'idea di mescolare la storia del poliziotto a quella del "doppio" amore per finire all'interno della famiglia "perbene" scombussolata profondamente dai moti rivoluzionari del tempo.
Riprese / luci etc etc...: 8,5. Secondo me c'è un lavoro "tecnico" di riprese, slow motion e giochi di luci molto interessanti... anche durante le cariche della polizia sono le immagini a farla da padrone, non la violenza.

ATTORI

Scamarcio: 2. Sempre la stessa impressione, sempre la stessa roba, sempre il solito trombat... ehm, tombeur de femmes!! (se si scrive così!)

Jasmine Trinca (Laura): 7,5. Nel complesso una buona interpretazione del personaggio. è pure bella... potevo pure darle un 7/8!! ;)

Luca Argentero: 8+. Il ragazzo sta decisamente crescendo!! L'abbiamo visto "nascere" nel Grande Fratello come personaggio poco interessante, al contrario della sua vita da attore piuttosto promettente. Certo non diventerà un attore da incorniciare nella storia, ma le sue interpretazioni sono sempre meritevoli.



permalink | inviato da CastenasoForever il 1/10/2009 alle 20:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
settembre        settembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte



Pro Sport Migliori in TV



Cost of the War in Iraq
(JavaScript Error)

Biu Biu Network su Spreaker


LE ULTIME FOTO DI CASTENASOFOREVER SU FLICKR!!!!
Guarda le mie ultime 200 foto su FLICKR!
Se volete anche le più vecchie cliccate qui e scorrete verso le ultime pagine per vedere foto più "antiquate"!!
PER FOTO ANCOR PIU' VECCHIE CLICCA QUI!!

CASTENASO METEO 24

IL TEMPO ORA:
Ecco Live (o quasi) quello che sta combinando il cielo sopra casa mia!! Sia secondo WeatherPixie che secondo Wonderground (con ore del sole e della luna)

The WeatherPixie

Click for Bologna, Italy Forecast

COME RAGGIUNGERE CASTENASO!!!
Per chi volesse fare un viaggio a Castenaso (non saprei a qual pro!!) i modi per raggiungerci sono facilissimi!
IN AUTO
Dalla A1, A13 e A14 uscite a Bologna San Lazzaro. Imboccate la tangenziale e uscite per la Statale 253 per Ravenna. Da lì seguite le indicazioni e arriverete facilmente alla città delle persone in meno di 10 Km.!
IN TRENO
Scendete alla stazione di Bologna Centrale. Da lì andate nell'edicola interna alla stazione e chiedete un biglietto per Castenaso (costo 1,6 euro). Se l'edicola è chiusa potrete fare il biglietto anche sul treno al prezzo, però, di 3 euro! Dirigetevi, quindi, al binario 4 est e prendete il treno della FER. Orari QUI.
IN AUTOBUS
Da Via dei Mille, a Bologna, prendete il bus 99 (direzione Castenaso - Medicina - Castel Guelfo - Massa Lombarda - Lugo). Costo biglietto 1,6 euro. Non si compra a bordo!! Il 99 c'è ogni mezz'ora (ai 00 e ai 30) dalle 6 alle 20.30. Ogni ora (ai 30) alla domenica e festivi e sabato orari non di punta.
IN AEREO
L'aeroporto più vicino è quello di Bologna!! Da lì prendete il BLQ e scendete in Stazione. Da lì scegliete se arrivare in Treno o in Autobus (Via dei Mille è lì vicino...)
IN NAVE
Purtroppo l'Idice non è navigabile. Questa soluzione è da scartarsi.


Berluscounter!


Blogarama - The Blog Directory

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Feed XML offerto da BlogItalia.it

Blogwise - blog directory

Blog Directory, Find A Blog, Submit A Blog, Search For The Best Blogs

Il meta-blog delle sinistre

Image Hosted by ImageShack.us

dammi il tiro

US TERROR ALERT
Segui il livello del Terrore americano!!
Visto che è una cosa ridicola... seguila con dei "semafori" ridicoli!

MUPPETS

Terror Alert Level

SIMPSONS

Terror Alert Level
Technorati Profile
Who links to my website?