.
Annunci online

CastenasoForever
curato da chi ha un enorme blog-appeal!!
LAVORO
22 novembre 2010
E ora ho fatto tutte le notti!
E dopo ieri sera, ho provato TUTTE le notti della settimana!

Dunque la peggiore, senza ombra di dubbio, è sabato sera! Di sabato sera sembra che tutti abbiano bisogno della farmacia, ma non si tratta di cose complesse o di vere e proprie emergenze, ma principalmente di cazzate!!!!!

Tra le cose più gettonate, il sabato sera, ci sono shampii, prodotti per l'igiene intima e orale, giochini per i bimbi... insomma, la farmacia di sabato sera diventa una sorta di ipercoop dove il parafarmaco fa la voce grossa!!

Non prima delle 20.30, qualche farmaco inizia ad essere venduto e si vede qualche timida ricetta. Caso psicologico che mi piacerebbe analizzare, è capire per qual motivo arrivano all'improvviso "carichi" di 10-12 ricette magari datate 20 giorni prima... poi qui ci sarebbe da aprire una parentesi su quelli che si lamentano che le ricette della mutua scadono dopo 30 giorni!!

"signora" (in genere sono le donne che fanno scadere le ricette!!) "la ricetta è scaduta!"
"quindi?" mi ribattono con fare già incazzoso...

"quindi io il farmaco glielo posso anche dare, ma a pagamento!" (quando si può! Se è un farmaco con ricetta NON ripetibile questo discorso non varrebbe)
e loro alzando barricate e tirando fuori lame affilate un minuto prima:
"MA NON E' POSSIBILE CHE IO CHE HO L'INVALIDITA' AL 100%" (alle volte pure al 300% ma sei lì che sei venuta con la tua macchina, guidando con i tuoi piedini e agitando le mani come un controllore aereo sulla pista di una portaerei...) "DEBBA PAGARE PER LE MEDICINEEEEE!!!"
e io:
"signora, la ricetta dura 30 giorni, dopo di che scade e non vale più per poter ritirare farmaci con la mutua!"

e la discussione in genere termina con la signora che, col culo di traverso, prende e se ne va... Una volta, solo una volta, ho risposto un po' seccato:

"scusi, lei ha UN MESE di tempo per ritirare i farmaci! Non ha a disposizione una settimana, ma UN MESE!!"
e questa (me l'ero un po' cercata in effetti...)
"LEI NON HA LA MINIMA IDEA DI TUTTE LE COSE CHE IO HO DA FARE DURANTE LA SETTIMANA!!!!"
oh, scusa... scusa, ma va anche a cagare!!!! :D

Per la cronaca, questa aveva bisogno del Gardenale, cosa che se ti beccano dare con ricetta scaduta, quindi non valida, commetti un reato pari a quello dello spaccio di stupefacenti... ma la gente queste cose non le sa, quindi ti dà dello stronzo!! Se poi glielo dici, rispondono

Torniamo a noi..
Dopo le 21.30 il pubblico cambia... non tanto di età, ma di richieste! Ed è la "pianificazione familiare", come la chiama la mia azienda, che inizia a dare il suo profitto!! Si vende dai condom (presi e, mentre si è in fila in attesa di pagarli, tenuti dietro la schiena con la schiena al muro) agli oli (non proprio quelli essenziali della darphin!), ad anelli muniti di apposita batteria!!!

E scende la notte. Va via il tuo collega e ti ritrovi da solo con, specialmente nel week-end col bar di fronte chiuso, una pizza-farmacia davanti agli occhi!

Domenica notte la gente, a quanto pare col terrore del lunedì e della nuova settimana lavorativa che sta arrivando, è abbastanza tranquilla! Finalmente, e ripeto, finalmente, vengono solo per delle vere emergenze! Tachipirina alle 3, Mannitolo all'una (avevo detto emergenze!!!), ennesimo anello sul far delle undici (ribadisco: EMERGENZE!!) e consulenza su come far sparire con dei cerotti dei punti neri sul far della mezzanotte (allora!! Avevo detto EMERGENZE!!!!!)!!

ha ha ha! Ho fatto fatica a non ridere davanti a quest'ultima richiesta!

Ed ora mi aspetta il resto della settimana in versione diurna!! Cosa succederà nelle prossime notti? Lo scopriremo presto, visto che il prossimo turno "nottambulo" non tarderà molto ad arrivare!!



permalink | inviato da CastenasoForever il 22/11/2010 alle 18:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
LAVORO
12 novembre 2010
Il mistero dell'ammoniaca al 9%
Continuano i miei turni notturni in farmacia!! Dopo la "settimana 1" o "A" a seconda dei punti di vista, sto affrontando la "settimana 3" o "turno C" sempre a seconda dei punti di vista, con, tra le tre (vi ho sciolto la lingua, eh?) notti quella di ieri sera.

Dopo una nottata tranquilla affrtonata ad inizio settimana, scivolata via tra un conteggio di soldi e un controllo di ricette nonchè sistemazione di prodotti cosmetici e di igiene personale (la mitica Saugella!!), stanotte non posso di certo dire di aver fatto il bis!

Non ho avuto tante chiamate, ma quelle poche si sono distribuite abbastanza bene nell'arco delle 9 ore e mezza notturne conciliando, come sarà facile immaginare, i miei riposini! Sicuramente questa notte la ricorderò per 4 chiamate (meglio dire suonate, visto che la gente suona il campanello e non chiama su un cellulare! Ma per comodità dirò chiamate!).

La prima è sul far della mezzanotte perchè, ovviamente, quando stai aspettando che il computer capisca che dall'11 novembre si è passati al 12 novembre arriva sempre la chiamata della mezzanotte!! Per evitare errori fiscali preferisco sempre battere il primo scontrino di giornata almeno 5, o 10 minuti dopo la mezzanotte! Questo, in genere, non riesco a farlo mai!! Arriva sempre qualcuno a mezzanotte a "rompere" il mio rito fiscale!! Così, dopo una signora che aveva bisogno dell'Augmentin sciroppo per suo figlio, si avvicinano alla "finestra" due ragazzi sui 22-27 anni e mi chiedono l'ammoniaca...

l'ammoniaca a mezzanotte? ammetto che ero molto curioso di sapere cosa se ne sarebbero fatti a quell'ora dell'ammoniaca... sta di fatto che, probabilmente preso dalle chiusure fiscali di giornata, non ci ho fatto molto caso e, tranquillo, ho dispensato il suddetto parafarmaco...

Vado avanti a fare i miei lavorini quando, sul far dell'una del mattino, arriva un'altra chiamata. Altro ragazzo, all'apparenza un po' più grande di quelli di prima, che mi fa la seguente richiesta: "hai dell'ammoniaca?"... sulle prime voglio non crederci!! Infatti fingo di non capire! "prego?" e lui richiede l'ammoniaca!

E qui provo, da bravo portinaio, a farmi i cazzi altrui e, mentre gliela consegno, gli dico del curioso fatto statistico: "sai che questa notte sei il secondo nel giro di poco tempo che mi chiede l'ammoniaca? curioso!!" e lui si limita a dirmi: "ah sì?" come per dire: "e a me cosa me ne frega?" e il mio bieco tentativo di imparare va a pallino!!

Dopo aver fatto un cartello per l'offerta dei dentifrici AZ Natura (ad €1,99!), decido di coricarmi sul far di un quarto alle 2.

alle quattro e un quarto una chiamata. NOOOOO!!! beh, dai, sicuramente mi farà sentire utile, verrà dal pronto soccorso, avrà un'urgenza seria... oh, alle 4 del mattino non vai in farmacia per una cazzata...

ultimamente basta anche pensarle certe cose perchè esse nel giro di pochi secondi vengano smentite...

arrivo allo sportello e questo mi fa una domanda che di certo non mi sarei mai aspettato:
"avrei bisogno di qualche caramellina per la gola"...

ALLE QUATTRO E UN QUARTO!?!?!!?!?!?!? e per di più
A) la gola dava solo un po' di fastidio
B) voleva far spesa con pochi euro

no comment! Gli rifilo una pastiglia in offerta ed evito ogni tipo di commento... potrebbe esser pericoloso a quell'ora!! :D

sveglia prorogata fino alle 4.45 perchè a quell'ora passa la donna delle pulizie per prendere le chiavi dei vicini studi pediatrici da pulire...

mattinata che si conclude in bellezza verso le 7 con l'ultima chiamata.
NOTA BENE:
1) sopra alla testa di chi viene in farmacia c'è un cartello che avvisa che, di notte, sarà addizionato il diritto di chiamata di € 3,87 per legge
2) sopra al campanello di chi suona (quindi sempre del cliente) c'è scritto in chiaro: "se volete il codice fiscale sullo scontrino, presentare la tessera sanitaria contestualmente alla richiesta"...

due frasi decisamente di facile fruizione che vanno a confermare in pieno la mia teoria che recita:

"la gente non sa leggere."

Passi un anziano/a... passi un extra comunitario o uno straniero in generale, ma un italiano sui trenta - quarant'anni NO!! Tutto parte dalla richiesta di un collirio...

non mi viene consegnato nulla assieme alla suddetta richiesta verbale...

mi giro e vado a prendere il collirio. circa 12 € il totale. Arrivo allo sportello e dico il totale, e questo già con la polemica in piena accelerazione:
"quanto costa quel collirio?"
io:
"il suo prezzo (che non ricordo ora!!) più la chiamata" (alzando gli occhi verso il primo cartello ovviamente non letto...)
lui, dopo avermi dato i soldi e visto lo scontrino,
"e il codice fiscale come mai non è stampato sullo scontrino?"
io:
"guardi, non mi ha dato la tessera sanitaria, quindi non l'ho stampato!"
e lui osa ribattere:
"per forza, non me l'ha chiesta! In tutte le altre farmacie (del mondo probabilmente se non dell'universo ndr) lo chiedono sempre!"
e io che non gliela voglio dar vinta:
"sì, ma non mi ha dato la tessera quindi non ho messo nessun codice sullo scontrino!"
e lui rilancia:
"beh, lo vada a ristampare!"
io:
"eh no! non si può!"
e lui ancora:
"l'altro giorno una ragazza me l'ha ristampato qui perchè non era venuto il codice fiscale"
allorchè evito di rispondergli perchè, cosa da non dimenticarsi mai, è sempre meglio evitare con clienti così cocciuti di rilanciare all'infinito!! La conversazione è ovvio che non potrà mai decollare. Fra l'altro, nelle ultime giornaliere dei giorni precedenti, non c'era segno di uno scontrino annullato...
Mi limito, quindi, a dare il resto, a far girare il macchinino della farmacia con il mitico scontrino "non parlante" e lui, per finire, mi dice:
"questo (dandomi lo scontrino) te lo puoi anche tenere, tanto non me ne faccio di nulla" e se ne va incazzato!!

io ho tanto desiderato passasse la finanza in quel momento... ma nulla!

A questo punto, dopo una notte così intensa l'unica cosa certa che mi rimane è che alle 22 della prossima sera arriverà in farmacia la pizza! :D



permalink | inviato da CastenasoForever il 12/11/2010 alle 15:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
diari di viaggio
9 novembre 2010
Le mie prime ferie pagate / 6
Continua, dopo essersi fermato un po' per motivi non chiari anche a me, il resoconto delle vacanze in Sardegna di quest'estate!!

VENERDI' 2 LUGLIO

Terz'ultimo giorno di permanenza in Sardegna, ma ahimè penultimo di spiagge in giro per l'isola sarda! Oggi abbiamo deciso di "salutare" il meraviglioso Golfo di Chia visitando altre due spiagge: al mattino Campionna e, al pomeriggio, la spiaggia che dà il nome a tutto il golfo, ovvero Chia!

Campionna si è rivelata l'ennesima perla del golfo, caratterizzata dal fondo sassoso, la classica isoletta all'orizzonte e un mini-litorale decisamente esclusivo!

Spiaggia di Campionna

e, nonostante fosse mattina, già il vento che si palesava tramite delle micro-ondine sul mare come sempre calmo! Già, perchè nonostante la Sardegna sia un'isola e uno se l'aspetti col mare costantemente mosso, su 2 settimane che ci son stato, solo 1 volta su 14 ho beccato il mare con forza 2 o maggiore!!!! La media è decisamente buona!

Come sempre, prima di andar via, non ho resistito dalla tentazione di fotografare le trasparenze a riva! Eccovi serviti!!


Spiaggia sassosa a Campionna!!

Al pomeriggio, dopo un buon pranzo in hotel, "finiamo" il golfo di Chia arrivando alla spiaggia di Torre di Chia, dominata dall'omonimo torre/nuraghe.

Torre Chia all'ombra!ahimè mi tocca dire una cosa: tanto famosa come spiaggia, ma, in fin dei conti, decisamente sotto la media nonostante la popolarità che ha. Ma si sa: in Sardegna esser popolari non sempre è sinonimo di spiaggia meravigliosa! Lo è il più delle volte, ma sovente capita di trovare una spiaggia sconosciuta (oltre che al navigatore anche alle guide!) e meravigliosa! In particolare mi riferisco ad una spiaggia che vi racconterò nel prossimo ed ultimo episodio di questo reportage, sita sull'Isola di Sant'Antioco.

Dopo aver trovato un posticino nella spiaggia abbastanza affollata di Torre Chia, torniamo a fare quel per cui, soprattutto in vacanza, ci sentiamo portati a fare: i gattoni con gli stivali! (chi ha visto l'ultimo episodio di shrek capirà!).

L'unica cosa che mi è dispiaciuto non fare presso questa spiaggia, è stato il tentativo (nemmeno iniziato per il motivo di cui sopra) di raggiungere questa spiaggia a lato di Torre Chia:

Paradiso?

chissà come ci si arrivava... esclusivamente via mare? c'era un sentiero? sta di fatto che, vista da questa altura da cui l'ho fotografata, era una spiaggia che prometteva tantissimo!!!!

Alla sera, per evitare i giochi dell'animazione (classico uomini contro donne), siamo andati a fare una sessione di visita e foto notturne presso Teulada, l'unico paese nei dintorni un minimo caratteristico!

(continua...)



permalink | inviato da CastenasoForever il 9/11/2010 alle 16:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia
ottobre        dicembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte



Pro Sport Migliori in TV



Cost of the War in Iraq
(JavaScript Error)

Biu Biu Network su Spreaker


LE ULTIME FOTO DI CASTENASOFOREVER SU FLICKR!!!!
Guarda le mie ultime 200 foto su FLICKR!
Se volete anche le più vecchie cliccate qui e scorrete verso le ultime pagine per vedere foto più "antiquate"!!
PER FOTO ANCOR PIU' VECCHIE CLICCA QUI!!

CASTENASO METEO 24

IL TEMPO ORA:
Ecco Live (o quasi) quello che sta combinando il cielo sopra casa mia!! Sia secondo WeatherPixie che secondo Wonderground (con ore del sole e della luna)

The WeatherPixie

Click for Bologna, Italy Forecast

COME RAGGIUNGERE CASTENASO!!!
Per chi volesse fare un viaggio a Castenaso (non saprei a qual pro!!) i modi per raggiungerci sono facilissimi!
IN AUTO
Dalla A1, A13 e A14 uscite a Bologna San Lazzaro. Imboccate la tangenziale e uscite per la Statale 253 per Ravenna. Da lì seguite le indicazioni e arriverete facilmente alla città delle persone in meno di 10 Km.!
IN TRENO
Scendete alla stazione di Bologna Centrale. Da lì andate nell'edicola interna alla stazione e chiedete un biglietto per Castenaso (costo 1,6 euro). Se l'edicola è chiusa potrete fare il biglietto anche sul treno al prezzo, però, di 3 euro! Dirigetevi, quindi, al binario 4 est e prendete il treno della FER. Orari QUI.
IN AUTOBUS
Da Via dei Mille, a Bologna, prendete il bus 99 (direzione Castenaso - Medicina - Castel Guelfo - Massa Lombarda - Lugo). Costo biglietto 1,6 euro. Non si compra a bordo!! Il 99 c'è ogni mezz'ora (ai 00 e ai 30) dalle 6 alle 20.30. Ogni ora (ai 30) alla domenica e festivi e sabato orari non di punta.
IN AEREO
L'aeroporto più vicino è quello di Bologna!! Da lì prendete il BLQ e scendete in Stazione. Da lì scegliete se arrivare in Treno o in Autobus (Via dei Mille è lì vicino...)
IN NAVE
Purtroppo l'Idice non è navigabile. Questa soluzione è da scartarsi.


Berluscounter!


Blogarama - The Blog Directory

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Feed XML offerto da BlogItalia.it

Blogwise - blog directory

Blog Directory, Find A Blog, Submit A Blog, Search For The Best Blogs

Il meta-blog delle sinistre

Image Hosted by ImageShack.us

dammi il tiro

US TERROR ALERT
Segui il livello del Terrore americano!!
Visto che è una cosa ridicola... seguila con dei "semafori" ridicoli!

MUPPETS

Terror Alert Level

SIMPSONS

Terror Alert Level
Technorati Profile
Who links to my website?