Blog: http://CastenasoForever.ilcannocchiale.it

Con un raggio laser ti indico la stella!

Interessantissima serata ieri sera... tra pianeti e stelle! A San Marino di Bentivoglio, nella nostra meravigliosa bassa, gli astronomi e astrofili dell'osservatorio di Loiano, ci hanno condotto attraverso le stelle e i pianeti visibili dalla Terra...
Servendosi di un potente raggio laser, ci hanno indicato volta per volta, sopra alle nostre teste, diverse stelle, costellazioni e pianeti.



Nella foto (secondo me è abbastanza difficile vederlo, ma se vi avvicinate allo schermo ce la farete! Il laser verde parte dalla destra della foto a circa 1/3 di altezza partendo da sotto e si estende in maniera retta verso alto-sinistra) potete vedere il raggio laser verde che sembra andare a colpire una stella!! Un effetto che a me ha affascinato assai.

Non solo stelle!! mentre stavamo parlando della costellazione x e del pianeta y, poco dopo le 22 i relatori si sono fermati. Hanno puntato il laser in una direzione del cielo dove apparentemente non c'era nulla. Il tempo di dirci "abbiate fede e vedrete qualcosa..." et voilà! Una stella cadente... ai più poteva sembrare così, invece era il passaggio di uno dei tanti satelliti che circondano la Terra! Venendo illuminato per un breve periodo dal Sole, lo si è visto per pochi secondi con la stessa intensità di una stella!! Una cosa senza dubbio curiosa e molto affascinante.

Nel pomeriggio, nello stesso parco, c'è stata "La Giornata del Sole" praticamente un museo a cielo aperto sulla nostra stella che ogni giorno ci illumina al quale, non dimentichiamolo, dobbiamo semplicemente la vita!! Eccolo in una bellissima rappresentazione:



Dal nucleo all'esterno!! Senza dubbio una cosa curiosa!!
Dai telescopi puntati sul sole, ieri abbiamo avuto anche la fortuna di ammirare ben 2 macchie solari (punti in cui l'attività elettro-magnetica del sole è più forte rispetto ad altri punti sulla sua superficie. Appaiono come macchie scure, nere, perchè sono punti più freddi rispetto alla "normale" temperatura superficiale del sole).

I telescopi usati di giorno si sono rivelati FANTASMAGORICI di notte, permettendo di vedere con tanto di anelli Saturno e, col suo color giallo tipico, Giove.

Ah, che bella l'astronomia!! La adoro!!!!

Pubblicato il 11/6/2007 alle 16.43 nella rubrica Caste-Nature.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web