Blog: http://CastenasoForever.ilcannocchiale.it

Gustav sarà di categoria 5 dopo aver passato Cuba

HURRICANE ALERT
Il sud-est del Texas, TUTTA la Louisiana, tutto il Mississippi e parte dell'Alabama sono UFFICIALMENTE sotto allerta uragano

Partiamo subito dall'ultima mappa della NOAA, istituto meteo nazionale statunitense, sezione uragani:


La mappa è aggiornata alle 23 di sabato sera, ora castenatese. è la prima mappa dove compare il bordino rosa di "hurricane watch" sulle coste americane. A quanto pare sarebbe salva gran parte della costa Texana interessata solo nelle aree di confine con la Louisiana da questa allerta.

Questa notte, ora italiana, l'uragano Gustav colpirà con grandissima forza, come categoria 4, l'isola cubana.
Per questo motivo, sono già stati evacuati oltre 1200 turisti tra cui parecchi italiani e canadesi, portandoli a 150 Km. circa dalla capitale l'Avana. I turisti, quindi, non sarebbero stati rimpatriati, ma soltanto spostati in un'altra località in alberghi di categoria pari o superiore. D'altronde, ricordiamo, un uragano di categoria 4 possiede una discreta forza distruttiva:
- vengono abbattuti gran parte degli alberi e TUTTA la segnaletica
- le casi "mobili" vengono completamente spazzate via
- i tetti di alcune case verrebbero spazzati via
- massiccia erosione delle spiagge


(foto AP tratta dal sito della BBC)

Alle ore 21 di sabato sera ora Castenatese, i venti di Gustav spiravano oltre i 230 Km/h: per divenire di categoria 5, i venti dovrebbero rinforzarsi superando i 250 Km/h... questione di poche ore e così sarà. La Categoria 5 è la più alta, quella che solo pochi uragani riescono a raggiungere. Un impatto con la costa con un vero e proprio Killer di categoria 5 vorrebbe dire completa devastazione con danni molto seri anche alle case più resistenti e moderne.



La previsione è un impatto con il suolo americano entro un cono che si distende dal Texas al Mississippi: praticamente un "cono d'impatto" largo oltre 500 Km.!! Le previsioni, però, si stanno focalizzando ancora una volta sulla Louisiana, più precisamente su una città che tutti ricordiamo legata al nome dell'uragano Katrina: New Orleans. Nella big easy sarebbero già iniziati, stavolta con il giusto tempismo, le operazioni di evacuazione della popolazione.

Chi può, ovviamente, lascia la città in macchina, chi è un po' meno ricco può optare per il treno, altrimenti le autorità locali hanno disposto servizi gratuiti mediante autobus per zone più interne e più sicure della Louisiana. Di sicuro, almeno per il momento, non vedremo scene pietose e strazianti all'interno del Super Dome.


(foto da WonderGround)

Alle 22 del 30 agosto, ora Castenatese, Gustav si presenteva così come lo vedete qui sopra! Praticamente un suo "braccio laterale" è ampio quanto la Florida! Una tempesta come Gustav ha già fatto piovere 85 mm. su Cuba solo nelle ultime 6 ore e sarà capace, se manterrà questa forza, di scaricare a terra fino a 600 mm. di pioggia! Un quantitativo IMPRESSIONANTE (soprattutto se consideriamo che un temporale estivo a fatica raggiunge i 30 mm.!)

Gli aggiornamenti proseguono su CasteHurricane!!

(fonti: RaiNews24, Fox News, Fox Hurricane, NOAA, The Meter, AGI News, MeteoGiornale)

Pubblicato il 30/8/2008 alle 23.26 nella rubrica Caste-Nature.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web