Blog: http://CastenasoForever.ilcannocchiale.it

Per un punto il Bologna perse...

Parliamo di sport perchè oggi merita!

Il week-end sportivo inizia presto, giovedì scorso con il quarto di finale della Virtus Bologna in Coppa Italia. La partita che, sulla carta, doveva essere più insidiosa era senza dubbio la prima di Coppa Italia:

Virtus Bologna - Virtus Roma

invece, senza perdere particolari colpi, un incredibile Boykins e un caldo Vukcevic ci hanno portati "scialli" alle semifinali.

--------- SABATO ----------
Sabato Bolognese: prima su Sky Sport 1 la diretta infausta di Bologna - Inter, poi sul canale successivo la semi-finale di Coppa Italia.
Parliamo di Bologna - Inter e di quel colpo magistrale di culo di Balotelli... oh, non gioca mai e sceglie proprio noi non solo per giocare, ma anche per fare un magistrale gol di puro culo e zero talento. Il suddetto gol fa più male soprattutto quando mancavano 10-15 minuti alla fine e quando avevamo appena pareggiato grazie ad un imprevedibile Britos!

Archiviata la partita di calcio, con un po' di sana amarezza in bocca, mi butto nuovamente sul basket per la prima semi-finale di Coppa Italia:

Bancatercas Teramo - Virtus Bologna

Teramo, un po' la rivelazione dell'anno, si fa decisamente dare del Lei. Prima metà della partita non adatta di certo ai deboli di cuore, terzo quarto più "soft" con una Virtus inspiegabilmente in forma e... quarto quarto che si risolve, positivamente per noi, solo negli ultimi due minuti! Normalmente la Virtus ha un calo "fisiologico" nel terzo quarto, qui, invece, ha deciso di averlo nei primi cinque minuti dell'ultimo periodo di gioco! Oh, ma siamo matti!?!? Teramo arriva anche a -2 e tira per il pareggio, ma una serie di coincidenze + espulsione di reazione di un teramano ci porta ad una vittoria per 98-90 ma, fidatevi, il punteggio non riassume la partita!

------------- DOMENICA -------------------

E, per il terzo anno di fila, la Virtus perde la Coppa Italia in finale per un non nulla!!  Due anni fa fu la volta di Treviso, l'anno scorso di Avellino e quest'anno è toccato a Siena a "scipparci" il titolo in casa nostra!! è un vero peccato perdere sì... di 1 punto! Grande partita di Eze e del solito "cuoio capelluto" alias Stonerook. Dalla nostra parte, invece, sono stati tutti bravissimi e impeccabili!
La partita è, per la maggior parte del tempo, in equilibrio "pendente" verso Siena, ma mai di tanti punti. Il massimo vantaggio è un +11, ma il vantaggio medio senese si aggira tra i 3 e i 6 punti. A 90 secondi dalla fine arriviamo ad un 65-65. Mi si accendono le speranze! Prosegue la partita e si arriva anche al 69-68 per noi! Mancano, ahimè, 45 secondi. Ancora troppo! Siena giustamente non sbaglia e va a quota 70. Ultimo possesso targato Virtus e succede di tutto:

- 2 scivoloni dei nostri giocatori
- un tocco di piede
- un "forse-fallo" non fischiato a Stonerook
- una violazione di passi certa non fischiata a Siena che ci avrebbe lasciato ben 5 decimi di secondo per organizzare una possente azione d'attacco (che sto a dì? possente?!? Sarebbe stato un passaggio al volo e niente di più!)

Insomma, un condensato di emozioni e di speranze che terminano con il suono della flebile sirena del Palamalaguti. I giocatori di Siena se la tirano, ma non ne hanno ragione: hanno vinto grazie alla dea bendata! Hanno avuto certi colpetti di deretano meritevoli di nota e, quando una partita finisce con lo scarto di 1 punto, sono colpetti che decretano la vittoria!

ora che mi son dilungato più o meno inutilmente, si torna alla "vita da tutti i giorni" già da domani... tesi e inizio di spola tra il labo e casa per pensare alla tesi che da qui a poco verrà stampata! che emozione!

Pubblicato il 22/2/2009 alle 20.43 nella rubrica Castenaso Sportivo.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web