Blog: http://CastenasoForever.ilcannocchiale.it

Il G8 all'Aquila? Ma prima di parlare la gente pensa? non pare

Notizia di poco fa: il prossimo G-8 si farà all'Aquila anzichè alla Maddalena come previsto.

Le motivazioni sono molteplici:
1) i no-global ce li togliamo dalle palle perchè vuoi che vengano a colpire in una città così disastrata?
2) l'Abruzzo è prontissimo ad accogliere tutti i "big" della Terra con relativi delegati e compagnia bella
3) La Maddalena è fin troppo bella, mentre l'Aquila è una sede più sobria.

Io credo fermamente che Berlusconi NON PENSI prima di parlare.

Tra i problemi IMMEDIATI ci sono tutti i lavori che stanno avvenendo alla Maddalena, dove centinaia di operai stanno mettendo a posto la città. Come dice giustamente il sindaco della località sarda: "il G8 non è una festa di compleanno".

Poi qualcuno mi dica dove verranno fatti alloggiare
- i big della Terra
- tutto l'entourage che si porta dietro ogni big ta
    - sicurezza
    - traduttori / interpreti
    - staff in generale (tra portaborse, segretari, consiglieri...)
- tutti i giornalisti che, verosimilmente, verranno da tutto il mondo. Considerate tutte le testate giornalistiche esistenti, dove mettiamo tutte i giornalisti video - carta stampata, i cameraman, i tecnici, i furgoni per le riprese ecc...?

Ma, soprattutto, secondo voi l'Aquila, messa com'è ora, ha bisogno di un G 8 sul groppone?

Poi ci sono anche tutti i problemi di ordine pubblico, della gente nelle tendopoli che verranno usati da Berlusconi & soci per avere soldi, di altro denaro sperperato...

E mi fermo qui, sennò trascendo!   

Pubblicato il 23/4/2009 alle 13.25 nella rubrica Povero Silvio!.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web